AAA – REmilia Pride cerca patrocini!
Aiutaci a portare un po’ di REmilia Pride anche nel tuo Comune, chiedendo ai consiglieri del tuo consiglio comunale di presentare una mozione di patrocinio non oneroso per l’adesione ai contenuti del Pride.
Il sostegno alla manifestazione, difatti, significa scendere in piazza e manifestare per un diritto che dia pari dignità e diritti a tutte le persone: il matrimonio egualitario. Dopo il riconoscimento delle unioni civili, l’obiettivo è fare fronte comune sui temi della piattaforma politica del REmilia Pride: oltre al matrimonio egualitario, il contrasto alle discriminazioni e all’omofobia, per la diffusione di una cultura basata sul rispetto e sull’accettazione di tutte le diversità. In questa battaglia anche la politica deve giocare il proprio ruolo. La proposta rivolta a sindaci, assessori e consiglieri va dunque nella direzione di estendere la discussione oltre la singola città di Reggio Emilia e favorire l’adesione del territorio provinciale a questa importante giornata, un’occasione fondamentale per essere ancora una volta un faro dal punto di vista del progresso sociale e politico di questo Paese.

Ad oggi il REmilia Pride è patrocinato da: Comune di Reggio Emilia, Comune di Quattro Castella, Comune di Casalgrande, Comune di Rolo, Comune di Campegine, Comune di Gattatico, Provincia di Reggio Emilia e Regione Emilia-Romagna.

Scarica il pdf della mozione